Essere comunità

Può sembrare strano (o forse no) ma in questi giorni di isolamento forzato e di distanza di sicurezza prolungata, abbiamo capito, come forse mai prima, quanto siamo inestricabilmente legati gli uni agli altri. Abbiamo scoperto di aver provato le stesse emozioni, di esserci sentiti fragili ed esposti allo stesso modo. È come se avessimo avvertito ciascuno una parte di sé nell’altro. Più di ogni ragionamento filosofico è valsa l’eloquenza delle immagini, dei gesti, degli sguardi Leggi tutto…

Laudato si’, da cinque anni e per sempre

Cinque anni fa, il 24 maggio del 2015, Papa Francesco firmò la Laudato Si’. La seconda enciclica di Papa Francesco, scritta nel suo terzo anno di pontificato, sebbene porti la data del 24 maggio 2015, solennità di Pentecoste, è stata resa pubblica il 18 giugno successivo. Questa Enciclica, nella tradizione della Dottrina Sociale della Chiesa, fissa un nuovo paradigma per lo sviluppo umano integrale, dove sono riconosciuti i diritti di ogni persona umana in un Leggi tutto…

Il Coronavirus e le migrazioni

La pandemia del Covid -19 ha imposto l’isolamento e il confinamento di Stati e di popolazioni. Le frontiere si sono chiuse. I viaggi sono stati ridotti e controllati. I viaggi per affari e turismo sono crollati, così come è crollata tutta l’industria che li produce e gestisce. Anche i migranti si sono dovuti fermare. In questa situazione di emergenza, come messo in risalto da più parti, c’è chi perde di più e chi di meno. Leggi tutto…

Pace all’opera

Ho ancora negli occhi le immagini di grandi manifestazioni per la pace nel mondo e contro la guerra. Negli anni ’60 e ’70 erano davvero sentite soprattutto dai giovani. La partecipazione è importante, ma ancora di più capire che pace non è una parola, uno slogan da gridare in una piazza, ma una scelta di vita. Pace significa prima di tutto scegliere nel cuore un cammino di pacificazione con la propria storia, con le proprie ferite, con le persone Leggi tutto…