In questo tempo quaresimale

La Quaresima è il tempo che precede e dispone alla celebrazione della Pasqua. È un periodo di attraversamento del deserto, di quel luogo in cui Gesù è stato “spinto” dallo Spirito (Mc. 1,12-13). Il deserto è spazio di isolamento, di resistenza alle avversità e in cui emergono le fragilità. Si tratta, però, anche di un luogo in cui sperimentare un percorso per rinnovare la vita, facendo posto a ciò che è essenziale. La Lettera agli Leggi tutto…

Prossimità e comunità, per un vero recovery

Un tempo straordinario non richiede effetti speciali, ma come è stato dopo le grandi guerre e i grandi drammi della storia in genere, si ri-parte dalla passione per l’uomo e l’uomo, o meglio la persona, vive il territorio (prossimità) e la comunità; ogni recupero (recovery) diverso rischia di non essere a sua misura. La pandemia ha messo in evidenza le carenze del sistema sanitario pubblico, in particolare sul versante della prossimità delle cure. Anche territori Leggi tutto…

Virus poco democratico, tra comunità fragili

In una situazione che vede ormai largamente superati i 100 milioni di casi e i 2,3 milioni di decessi, l’andamento della pandemia non sembra ancora arrestarsi o rallentare in modo significativo, colpendo tutti i paesi del mondo, anche se in modo diseguale. In effetti, anche se uno degli slogan diffusi nella fase iniziale del contagio era quello sulla presupposta “democraticità” del virus, con l’avanzare dei mesi ci si è resi conto che tale peculiarità non Leggi tutto…

Dio nell’altro

Agli inizi della storia del Sermig, mi ero ripromesso che non avrei mai parlato in pubblico, volato e soprattutto avvicinato i poveri a tu per tu. Ero e mi sento ancora un timido, ma il bello della vita è che Dio passo dopo passo può cambiare i tuoi piani, aspettando i tuoi tempi. E così mi sono ritrovato a parlare migliaia di volte in pubblico, a prendere mille e mille aerei e a incontrare volti Leggi tutto…