Sulla carta

In questi giorni mi è ricapitata tra le mani la Dichiarazione Universale dei Diritti umani. È il testo tragico e bellissimo firmato dalla comunità internazionale nel 1948. Bellissimo perché popoli, culture e nazioni diverse di fronte alle atrocità della seconda guerra mondiale ebbero il coraggio di dare forma ad un “mai più”. Tragico perché dopo oltre 70 anni, mi rendo conto che in molte aree del mondo quei principi sono rimasti completamente sulla carta. Ripercorro quei Leggi tutto…

Eccedenza e insufficienza alimentare: ripristinare l’equilibrio

La denutrizione e l’obesità rappresentano due aspetti della stessa realtà, quella della disuguaglianza fra ricchi e poveri. Secondo l’ultimo Rapporto Oms-Onu, infatti, nel mondo ci sono 821 milioni di persone senza cibo e quasi 700 milioni che mangiano in eccesso, alcuni dei quali fino a morirne. Denutrizione e obesità sono il risultato dell’insicurezza alimentare che sempre più può coesistere all’interno di uno stesso paese, povero o ricco che sia. Eppure, di fronte all’impossibilità per molti Leggi tutto…

La carità non avrà mai fine

Questa estate è stata caratterizzata da fatti inquietanti, da disastri che hanno colpito ad ogni latitudine e longitudine. Incendi devastanti in Italia e in molte altre parti del mondo, un altro terremoto di grande magnitudo ad Haiti, la drammatica crisi in Afghanistan, l’impatto della pandemia anche nei Paesi più poveri e meno attrezzati. Chiediamo giustizia, a livello locale, regionale, nazionale, internazionale. Lottiamo contro la povertà e le (crescenti) diseguaglianze. Assistiamo le vittime di ogni disastro. Leggi tutto…