Clima: a COP 24 svolto il compitino, ma che delusione

Un’occasione persa. Potrebbe essere ricordata così COP24, la 24ma Conferenza delle Parti sul Clima delle Nazioni Unite che si è chiusa lo scorso 15 dicembre a Katowice in Polonia. Era una conferenza tecnica, il cui obiettivo principale era la definizione del Rulebook, il regolamento necessario a rendere operativo l’accordo di Parigi che nel 2015 aveva riunito tutti i paesi nel comune impegno di contenere il riscaldamento globale rispetto ai livelli preindustriali possibilmente entro il +1,5° Leggi tutto…

La buona politica è al servizio della pace

Nel 1967, a due anni dalla conclusione del Concilio Vaticano II, Papa Paolo VI delineò con la Populorum progressio una traccia nitida e concreta per l’affermazione della giustizia e della pace quali punti cardinali nel cammino della famiglia umana. Sono passati più di 50 anni dalla pubblicazione di quell’enciclica, eppure rimane di straordinaria attualità il monito di Paolo VI su quanto la pace possa essere minacciata e messa in pericolo dalle eccessive disuguaglianze economiche, sociali Leggi tutto…

Diseguaglianze, quale futuro? Contenuti e immagini del seminario nazionale del 19 dicembre

A sei mesi dal lancio della Campagna Chiudiamo la forbice i promotori nazionali hanno promosso un seminario di approfondimento. A Roma, il 19 dicembre 2018, si sono riuniti ACLI, APG23 Comunità fra i Popoli, Azione Cattolica Italiana, Campagna Amica, Caritas Italiana, Earth Day Italia, Focsiv, Missio, Sermig di Torino con i propri rappresentanti e alcune realtà territoriali. Tra i media partners aderenti hanno partecipato SIR e Radio in blu. Il dibattito e il confronto è stato Leggi tutto…