Beati gli operatori di pace!

Che cosa stiamo attendendo? Attendiamo l’ultima catastrofe; attendiamo il penultimo degli ultimatum sull’uso dell’arma atomica; un bollettino serale per capire quanto ancora la pandemia ferisce e uccide; la bolletta a fine mese per capire quanto saremo stati capaci di risparmiare e quanto ci rimarrà per i nostri cari. Attendiamo risposte dalla politica, dalla società civile e dalla Chiesa. Ma il tempo che viviamo, segnato da crisi continue, ci sottrae la possibilità di guardare a ciò Leggi tutto…

La lunga strada verso un trattato internazionale su imprese e diritti umani

Juana Toledo è una rappresentante del Consiglio delle comunità Maya della regione di Huehuetenango, in Guatemala. Dal 24 al 28 ottobre era a Ginevra, lontana migliaia di chilometri dalla sua terra e dai quotidiani impegni familiari e comunitari come leader indigena. Era lì, presso la sede delle Nazioni Unite, per prendere parte ad un apparentemente ordinario ciclo di incontri tra diplomatici: l’ottava sessione annuale del Gruppo di lavoro intergovernativo sulle società transnazionali ed altre imprese Leggi tutto…

I diritti sanciti nella Carta non diventino diritti di carta

Nel sistema di welfare che abbiamo ereditato, le dimensioni  sanitaria e  sociale sono state a lungo concepite come tendenzialmente separate. L’invecchiamento della popolazione e, da ultimo, la pandemia hanno invece mostrato in modo piuttosto evidente i limiti e i rischi di questa separazione. È dunque urgente provvedere alla realizzazione di nuovi modelli di cura che prevedano, anche nei fatti, oltre che nelle parole, un cambio di paradigma culturale nell’approccio a un nuovo modo di occuparsi Leggi tutto…

Solo un mucchio di banane, per troppa gente?

Non è passato inosservato il World Population Prospect di quest’anno, che ha sancito quanto le proiezioni statistiche avevano anticipato già da tempo: il 15 novembre, il mondo ha accolto il proprio abitante numero 8 miliardi. A questo si aggiunge una seconda notizia significativa: il tasso di crescita della popolazione mondiale è al punto più basso mai registrato. Nei dati di quest’anno si trova riscontro dell’impatto dell’aumento della mortalità causato dal COVID tra il 2020 e Leggi tutto…