Elaborati dei concorsi 2018/2019 – Video

E’ con vera gioia che pubblichiamo i video dei partecipanti e vincitori al concorso “Chiudiamo la forbice. Dalle diseguaglianze al bene comune: una sola famiglia umana”
I giovani ci hanno insegnato molto attraverso questi video. Il loro messaggio è chiaro deciso, senza compromessi. Per combattere le diseguaglianze occorre unirsi e portare luce dove c’è ombra. Riscoprire la bellezza, quella generativa, amorevole e creativa. Bisogna cominciare per primi ad agire, a comprendere, ad essere consapevoli. Il contributo di ciascuno può essere positivo o negativo alle sfide globali.

Siamo noi a scegliere il destino del mondo. Saper scegliere è importante, sperare il cambiamento è già farlo, è già una scelta.

Impegniamoci insieme per la felicità e il bene di tutti qui e ora.

Chiudiamo la forbice dell’esclusione, delle ingiustizie, delle diseguaglianze: apriamo i CUORI!

Ringraziamo:

1)      Gruppo Ragazzi “Oratorio S Domenico Savio” Parrocchia S. Maria Maggiore – Piedimonte Matese (Caserta) – Centro Missionario Diocesano Alife- Caiazzo
Video “Il mondo sorride di cuore”.
Motivazioni: I ragazzi hanno fatto “centro”! Per combattere le disuguaglianze, occorre unirsi e stringersi, occorre portare luce laddove c’è ombra,  con impegno e con speranza e allora il mondo diventerà un cuore che sorride!

2)      Istituto Comprensivo  Nicotera- Costabile (plesso Acquafredda), classi 3°, 4° 5° A – Lamezia Terme (Catanzaro)
Video “Comincio io”
Motivazioni: Lo sguardo globale e locale sui temi delle disuguaglianze e delle ingiustizie, della povertà, delle discriminazioni di genere e religione ha fatto dire a questi bambini e ragazzi “Comincio io”.
La loro consapevolezza del potere contagioso dell’agire per il bene comune è la ricetta migliore per “Chiudere la forbice”.

3)      Istituto Comprensivo Giovanni Cingolani, classe 3 C – Montecassiano (Macerata)
Video “Siamo noi a scegliere il destino del mondo”
Motivazioni: Il primo passo per “Chiudere la Forbice” è la consapevolezza del nostro contributo positivo o negativo alle sfide globali, il video ci ricorda che dipende dalle nostre decisioni perché “siamo noi a scegliere il destino del mondo”.

4)      Istituto Comprensivo Giovanni Cingolani, classe 3 A – Montecassiano (Macerata)
Video “Tutto ciò sarà possibile”
Motivazioni: Lo  sguardo realistico sul mondo, sul dolore dei conflitti e dei muri che dividono non deve mai farci perdere la speranza del cambiamento, la ricerca della felicità degli altri. Solo così sarà possibile chiudere la forbice, “perché la vita è una sola”.

5)      Istituto Comprensivo Benedettucci, – Montelupone (Macerata)
Video “Sogno di un Mondo”
Motivazioni: I ragazzi hanno puntato su qualcosa di estremamente serio, la bellezza. Bellezza generativa, bellezza, bellezza e ancora bellezza. E’ un sogno dicono. Noi che li abbiamo visti e ascoltati diciamo che è realtà.