Incontro “Dal globale al locale: quali diseguaglianze?” organizzato dalla rete delle aggregazioni laicali

Venerdì 1 marzo alle ore 17.45 presso la sala Don Salvo Battenti dell’Istituto San Carlo (via Saffi – Foligno) la rete delle aggregazioni laicali della Diocesi di Foligno organizzano un convegno nell’ambito dell’iniziativa “Chiudiamo la forbice. Dalle diseguaglianze al bene comune per una sola famiglia umana”. . con i rappresentanti di Caritas Italiana Danilo Feliciangeli e Oliviero Bettinelli, di un economista Riccardo Troisi e delľAssessore alle Politiche Sociali del Comune di Foligno Maura Franquillo, esamineremo le cause delle diseguaglianze, dal globale al locale, di cui dobbiamo farci carico, per costruire comunità più giuste e più  coese.  La campagna “chiudiamo la forbice” ha lo scopo di sensibilizzare e informare territori e comunità sulle interconnessioni tra diseguaglianze, diritto al cibo, migrazioni, conflitti, ambiente e finanza (in particolare la questione del debito pubblico) ma anche raccontare e moltiplicare le esperienze e le iniziative educative, di advocacy, di solidarietà concreta, valorizzando il lavoro dei territori, le relazioni create tra gli organismi promotori della campagna, con i diversi soggetti locali. A monte di tutto ciò le indicazioni di Papa Francesco per una rivoluzione culturale (Laudato Sì, n.114) ed antropologica (n. 118) capace di superare il paradigma tecnocratico (106) e finanziario (109) oggi dominante, che causa sfruttamento e degrado dell’uomo e della natura. Maggiori informazioni a questo link.